Prossimamente

Nessun evento
 

La Parola

 
Riviviamo l'Oratorio PDF Stampa E-mail
Scritto da Paolo Viani   
Sabato 23 Febbraio 2019
Ciao a tutti, vi scrivo durante uno dei turni del sabato. Ancora oggi mi chiedo cosa sia successo. Che tristezza, nessun ragazzo con cui condividere un po' di tempo, una partita a bigliardino o a Ping pong... dove sono finiti tutti ??? Ah, é vero, il sabato ci sono le partite di chi si allena tutta la settimana, ma gli altri?? Vedi solo una decina di ragazzi indiani che fan comunella tra loro e parlano la loro lingua...
Mi sento « usato », son solo tre ore, ma sembrano tre giorni...
OK, ora che mi son sfogato un poco pensiamo a cosa si può fare per cambiare la situazione ....e allora lancio un'idea o una provocazione: che ne dite se ogni classe di catechismo si prende l'impegno di vivere un sabato pomeriggio ogni due mesi, all'oratorio ??
In mezzo a tutti, é un modo per mettere in pratica gli insegnamenti ricevuti o anche solo l'occasione per far capire che l'oratorio siamo noi, non i muri che lo compongono... pensateci un attimo: quante volte avreste preferito passare un pomeriggio a chiacchierare, giocare e ridere con gli amici , avendo l'occasione di conoscere più grandi e più piccoli, anziché stare ad ascoltare una ´barbosa' lezione di catechismo...bene, con l'età ho capito che lo stare insieme all'oratorio é già fare comunità, già fare un po' di catechismo, con il nostro esempio, trasferendo la nostra passione nel VIVERE questi luoghi.... sarà un po' come fare una mini settimana comunitaria ogni volta....
Avrei tanto altro da dire, ma non è facile scrivere di qualcosa che mi tocca nel profondo...
pensateci ed ognuno di voi troverà una motivazione per capire che è una opportunità per far tornare l'oratorio come era un tempo: un luogo di comunità !!! Poi, col tempo, anche i nostri ragazzi impareranno che l'oratorio sono loro e non i muri dove lo si vive.
Aggiungiamo una comunicazione ai genitori : che, finito il catechismo, lascino i loro figli all'oratorio fino all'orario di chiusura, così si ripopolerà di ragazzi che credono in questo magico luogo!!!
Bene, io l'idea l'ho lanciata, mi aspetto ora una infinita serie di richieste per passare i sabati a gestire , a vivere, il nostro Oratorio !!!
Vi allego anche un paio di considerazioni che mi son rimaste impresse
Grazie
Paolo